In che modo diversi tipi di personalità possono adattarsi alla vita dopo Covid-19

In che modo diversi tipi di personalità possono adattarsi alla vita dopo Covid-19

Mentre molte persone sentono l'eccitazione e il sollievo per essere vaccinati e tornare alla "vita normale", non tutti sentono la stessa euforia sul ritorno ai modelli precedenti. A seconda del tuo tipo di personalità, potresti essere ansioso di tornare alle cose, oppure potresti temere la transizione.

La vita post-pandemica non sembrerà uguale per tutti. Gli sforzi per frenare la diffusione di Covid-19 hanno colpito quasi ogni aspetto della vita quotidiana per le persone in tutto il mondo. Recupero dallo sconvolgimento che questi cambiamenti creati ha anche il potenziale per essere un processo difficile.

I tratti di Big 5 Personality

I tratti della personalità possono influire sulla tua salute e felicità. In particolare, gli estroversi e gli introversi avevano diversi modi di gestire la pandemica.

Inizialmente reso popolare dallo psichiatra Carl Jung, lo spettro di introversione ed estroversione rappresenta una delle dimensioni chiave della personalità descritte dalla teoria della personalità Big 5.

Secondo questa teoria, ci sono cinque tratti ampi che compongono la personalità di base, che sono:

  • Apertura
  • Coscienza
  • Estroversione
  • Piacevolezza
  • Nevrosi

Alcune persone sono ricche in questi tratti, alcune basse e altre sono da qualche parte nel mezzo. È la tua combinazione unica di tratti, suggerisce questa teoria, che ti rende chi sei.

Al fine di capire come il ritorno alle normali routine potrebbe influenzare le persone con diversi tipi di personalità, può essere utile esaminare ciò che i ricercatori hanno scoperto su come la personalità ha avuto un impatto sul coping durante la pandemica.

Personalità e benessere

La ricerca ha scoperto che i tratti della personalità possono svolgere un ruolo nella salute mentale generale e nella capacità delle persone di far fronte a eventi stressanti o traumatici. Ad esempio, gli studi hanno dimostrato che la personalità ha avuto un ruolo nel modo in cui le persone si sono adattate e hanno affrontato i cambiamenti apportati dalla pandemica.

In uno studio, gli studenti che erano alti nei tratti della personalità di gradevolezza, coscienza e estroversione (spesso anche se nevose l'estraversione) e il nevroticismo a basso contenuto di nevroticismo avevano maggiori probabilità di avere umori migliori e meno stress. Avevano anche maggiori probabilità di partecipare alle attività di promozione della salute.

Tuttavia, con il progredire della pandemia, i ricercatori hanno scoperto che gli estroversi hanno subito maggiori diminuzioni del loro umore mentre gli introversi hanno effettivamente subito lievi aumenti.

Adattamento per la vita dopo Covid-19

In che modo le persone con diversi tipi di personalità potrebbero essere adatti alla vita post-covidi? Ci sono preoccupazioni speciali che le persone con questi tipi di personalità dovrebbero prendere in considerazione? 

Estroversi

In che modo gli estroversi possono far fronte alla transizione dopo la pandemica? Gli estroversi tendono a prosperare in situazioni sociali e guadagnare energia dall'essere in giro e interagire con gli altri. Linee guida per la distanza sociale significava che molti estroversi sono stati tagliati fuori dalle altre persone, il che è stata una vera sfida per molti.

Uno studio pubblicato sulla rivista Psicologo americano scoperto che le persone ricche di estroversione avevano anche meno probabilità di rispettare gli ordini di riparo sul posto durante la pandemica.

La ricerca suggerisce che l'estroversione è in genere legata a migliori capacità di coping in generale. Le persone con questo tratto di personalità hanno spesso livelli più alti di resilienza e meno stress.

Gli aspetti della pandemia che hanno ridotto il contatto con altre persone, come la distanza sociale e i blocchi, erano forse i più faticosi per le persone che prosperano in situazioni sociali. Per questo motivo, le persone che hanno personalità estroverse possono trovare il ritorno alle loro routine pre-pandemiche un sollievo. Ciò è particolarmente vero se questo ritorno alla normalità è accompagnato da un maggiore contatto con amici, familiari, collaboratori e altre persone.

Come riaccendere le amicizie dopo Covid-19

Introversi

A differenza degli estroversi, gli introversi tendono a sentirsi drenati dall'interazione sociale. Questo non significa che non a loro piace stare con le persone, significa solo che hanno bisogno di tempo per ricaricare dopo aver trascorso del tempo in ambienti sociali.

Poiché molti introversi hanno avuto un tempo più facile affrontare la distanza sociale e il lavoro da casa, il ritorno ai normali schemi della vita quotidiana può essere più una sfida per le persone che tendono a prosperare sulla solitudine.

Per alcuni introversi, l'anno della pandemia è stato un momento di esplorazione personale e libertà dalle tipiche pressioni sociali della vita lavorativa. 

Uno studio ha scoperto che alcune persone hanno effettivamente prosperato tra i blocchi a causa di tempi di pendolarismo ridotti, più tempo con la famiglia immediata e una maggiore comunicazione online.

Mentre gli introversi a volte sono fraintesi come timidi, distanti o socialmente ansiosi, godono della compagnia degli altri, finché hanno un sacco di tempo per ricaricare. Mentre la pandemia andava avanti, anche alcune delle personalità più introverse si sono trovate a desiderare connessioni sociali a volte. Ma ciò potrebbe non significare che non vedono l'ora di rientrare in un calendario sociale affollato.

Per molti, tornare alla vita in ufficio può significare il ritorno delle attività che li fanno svuotare ed esausti, come fare chiacchiere, partecipare alle riunioni e una mancanza di privacy. La sfida per molte persone è capire come tornare alla normalità senza sacrificare completamente la pace e il ritmo più lento della vita che hanno scoperto nel corso dell'anno.

Alcune persone hanno riconosciuto che le loro vite precedenti erano spesso incentrate su attività che erano al passo con le loro personalità introverse. Per altri, la pandemia ha portato ad una maggiore consapevolezza di sé e alla consapevolezza che non hanno alcun desiderio di tornare al loro modo di vivere pre-pandemico.

Come calmarsi rapidamente: 9 cose che puoi fare in questo momento

Ambiverts

Gli ambiverts sono quelli la cui personalità si trova da qualche parte proprio nel mezzo dello spettro di estroversione/introversione. Le persone con questo tipo di personalità hanno caratteristiche di entrambi i tipi di personalità e talvolta vengono definite "introversi in uscita."

Le persone con le personalità di Ambert si divertono a stare da sole, ma possono aumentare il loro comportamento sociale in situazioni che lo richiedono. Godono di situazioni sociali ma potrebbero aver bisogno di una pausa di tanto in tanto per ricalibrare e ricaricare.

Come gli estroversi, Amberts può trovare il ritorno alla vita post-covidi più facile da affrontare con. Tuttavia, sebbene possano aver affrontato meglio la quarantena rispetto a molti estroversi, probabilmente mancano molti aspetti delle loro routine pre-pandemia.

Tornare all'oscillazione delle cose significa che molti avranno più opportunità per gli aspetti della loro vita sociale e di lavoro che godono, incluso passare più tempo con altre persone fuori casa.

Cosa aspettarsi post-pandemico

Indipendentemente dal tipo di personalità che hai, ci sono diverse cose che probabilmente non vedi l'ora di alleviare la pandemia e più persone vengono vaccinate, tra cui:

  • Visitare amici e familiari
  • In viaggio
  • Tornando al lavoro
  • Tornare a scuola
  • Cenare nei ristoranti
  • Vedere un film in un teatro
  • Frequentare festival musicali e concerti
  • Shopping nei negozi di mattoni e malta
  • Partecipare a eventi sportivi

Naturalmente, è ancora importante seguire le linee guida di sicurezza delineate dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) anche dopo essere stati vaccinati.

Quando anticipano il ritorno di queste attività, le persone possono ancora sperimentare un senso di trepidazione o ansia. Le preoccupazioni comuni includono:

  • Paura di ammalarsi: Anche quando sono vaccinate più persone, alcune si preoccupano che ciò possa portare a compiacenza e rinascita della malattia.
  • Ansia di essere riaccusato alla società: Le persone che hanno avuto pochi contatti con gli altri fuori casa nell'ultimo anno possono avere difficoltà a riaccendere la socializzazione con colleghi, conoscenti e estranei. Anche attività quotidiane come guidare al lavoro, pianificare appuntamenti o essere invitati a eventi sociali possono creare sentimenti di ansia.
  • Perdere cambiamenti positivi che sono stati guadagnati: Coloro che sentono di aver cresciuto o scoperto cose su se stessi nell'ultimo anno può temere che "tornare alla normalità" significhi perdere di vista questi cambiamenti positivi.

Sfide da considerare

La domanda su come le persone e la società possano cambiare sulla scia della pandemia resta da rispondere. Mentre la società riapre, persone di tutti i tipi di personalità affrontano molte sfide.

Un posto di lavoro trasformato

A causa delle politiche di distanza sociale, il mondo del lavoro si è drasticamente spostato. Molte delle domande che le persone potrebbero aver avuto sul fatto che il lavoro remoto influenzerebbe la motivazione o la produttività.

I lavoratori e i datori di lavoro devono ora affrontare domande sulle pratiche del telelavoro e quanta flessibilità esisterà in un mondo post-pandemico. Mentre non tutti possono lavorare da casa, coloro che possono essere di fronte alla sfida di decidere se e quando torneranno in ufficio.

Sicurezza

La personalità può anche svolgere un ruolo nel modo in cui le persone sentono le precauzioni di sicurezza che rimangono in atto mentre le persone iniziano a tornare alle loro attività pre-pandemia. Mentre alcune persone sono ansiose di ricongiungersi ai loro colleghi faccia a faccia, potrebbero ancora preoccuparsi dei rischi per la salute anche se molte persone hanno avuto il vaccino o continuano a usare servizi igienico-sanitari, mascherati e distanziazioni fisiche.

La ricerca ha suggerito che gli estroversi avevano meno probabilità degli introversi di seguire alcune precauzioni per la salute durante la pandemia, quindi tali modelli possono persistere in futuro.

Solitudine

Ancor prima che la pandemia colpisse, una percentuale sostanziale di adulti nell'U.S. lottato con sentimenti di solitudine. Poiché molti lavoratori non essenziali tornano a lavorare in un ufficio, capire come riconnettersi con i collaboratori o costruire nuove connessioni può presentare una sfida per molte persone.

Gli estroversi e gli ambientali possono trovare più facile ricostruire queste connessioni sociali. Gli introversi, d'altra parte, possono trovarlo molto più difficile.

Stress generale

Mentre la società riapre, molte persone possono affrontare il bilanciamento delle nuove sfide causate dalla pandemia insieme al ritorno al lavoro e ai ritmi della vita quotidiana. Per alcune persone, la casa è diventata un paradiso di sicurezza anche di fronte alla salute, allo stress economico, sociale e familiare. Tuttavia, uscire da quella bolla può creare apprensione e nuove sollecitazioni.

La salute mentale e il benessere sono anche serie preoccupazioni in futuro. Secondo un rapporto pubblicato dal CDC, il 40% degli adulti americani ha lottato con la salute mentale o l'uso di sostanze durante la pandemica. Sono stati comunemente riportati sintomi di depressione, ansia e disturbi correlati al trauma o allo stress.

La tua salute mentale non tornerà alla normalità dopo la pandemia

Come affrontare la vita post-pandemia

La realtà è che tornare alla normalità potrebbe richiedere un po 'di tempo e le cose potrebbero non essere mai completamente esattamente ciò che erano prima della pandemica. Mentre guardi a questa sfida, è importante trovare modi per facilitare la società in un modo che supporti le tue esigenze. 

Pratica la cura di sé

Non importa il tuo tipo di personalità, è importante prenderti cura di te stesso mentre affronti nuove sfide. Prendere del tempo per te stesso, riposare abbastanza, mangiare una dieta sana e praticare strategie di rilassamento può aiutare. Gli introversi possono scoprire che lo ritaglio dei periodi di tempo da soli può aiutare a facilitare lo stress relativo all'aumento della socializzazione.

Appoggiarsi alle tue capacità di coping

Anche se la pandemia ha creato stress, ha anche portato le persone a sviluppare e sviluppare nuove capacità di coping e aumentare la resilienza. Mentre affronti diverse sfide in futuro, considera alcune cose che ti hanno aiutato a gestire lo stress e l'ansia nell'ultimo anno. Impiegare alcune di quelle stesse tecniche in altre situazioni può essere utile.

Trova un equilibrio

A causa delle modifiche sul posto di lavoro, potresti essere in grado di parlare con il tuo datore di lavoro sull'incorporazione di più telelavori nel tuo programma in futuro. Per molti introversi, questo può essere un ottimo modo per mantenere alcune delle cose che preferivano lavorare da casa pur partecipando al lavoro faccia a faccia.

Naturalmente, non tutti hanno la possibilità di lavorare da casa, cambiare lavoro, lanciare una propria attività o trovare un altro modo per mantenere il proprio stile di vita da casa. Ed è importante ricordare che tali scelte possono derivare in modo indipendente con i periodi di stress e di aggiustamento.

La decisione di attenersi al telelavoro può portare a ulteriori cambiamenti di sconvolgimento e più cambiamenti di vita, quindi è importante valutare i potenziali costi e i benefici prima di fare tale scelta.

Parla con altre persone

È importante ricordare che non sei solo in questa esperienza. Mentre le esperienze e i sentimenti di tutti possono essere un po 'diverse, altre persone intorno a te stanno attraversando molte delle stesse cose che sei.

Avere supporto sociale e parlare di queste lotte con amici e familiari può essere un modo per ottenere un senso di solidarietà.

Praticare la consapevolezza

La consapevolezza è una tecnica che prevede di concentrarsi sul momento presente. Può aiutarti a lasciar andare le preoccupazioni per il passato e le ansie per il futuro e trovare un modo per essere presenti al momento.

Mentre vai avanti, pratica queste capacità di consapevolezza e presta attenzione a dove focalizzi le tue energie e le tue attenzioni.

Vai piano

Se il pensiero di tornare alla normalità ti rende ansioso, potresti scoprire che esponerti gradualmente a vecchie routine può aiutarti a facilitarti. Questo processo viene spesso utilizzato come parte della terapia dell'esposizione per aiutare le persone a ridurre la paura e l'ansia di fronte a un oggetto fobico.

Prendendolo lentamente e progressivamente aumentando la tua esposizione alle cose che hai usato per fare, potresti scoprire che sei meno ansioso.

Non aver paura di parlare con un professionista della salute mentale delle tue preoccupazioni per il ritorno alla vita normale. La terapia online è diventata sempre più vitale nel corso dell'anno passato.

Una parola da moltowell

Mentre i tratti della personalità sono associati a diversi risultati sulla salute, tra cui benessere e coping, è importante ricordare che nessuno di questi tratti è necessariamente buono o cattivo. Tuttavia, comprendere l'impatto che potrebbero avere sull'adattamento alla vita dopo Covid-19 può aiutarti ad adattarti alla nuova normalità.

Mentre è probabile che la pandemia abbia effetti che si sentiranno per gli anni a venire, è importante ricordare che le persone sono incredibilmente abili nel trovare modi per adattarsi e prosperare.

L'ansia e la trepidazione su questi cambiamenti sono normali e le tue preoccupazioni uniche probabilmente dipendono sia dalla tua personalità, dal tuo sistema di supporto e da altri aspetti della tua vita.