Qual è lo spettro bipolare?

Qual è lo spettro bipolare?

Il disturbo bipolare è una condizione di salute mentale contrassegnata da episodi maniacali o ipomanici e spesso periodi di depressione maggiore.

Sebbene il disturbo bipolare non sia ufficialmente classificato come spettro nel manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM), alcuni fornitori e persone che vivono con un disturbo di tipo bipolare trovano utile concettualizzare i loro sintomi su uno spettro.

Ulteriori informazioni sullo spettro bipolare, sui sintomi, i tipi di disturbo bipolare e le opzioni di trattamento di seguito.

Sintomi del disturbo bipolare

I disturbi bipolari sono contrassegnati da episodi di umore. Esistono quattro tipi principali di episodi di umore visti negli individui sullo spettro bipolare.

Episodi maniacali

Un episodio maniacale è definito come "un periodo distinto di umore anormalmente e persistentemente elevato, espansivo o irritabile e ha aumentato anormalmente e persistentemente l'attività o l'energia diretta dall'obiettivo."

Affinché un episodio dell'umore sia classificato come maniacale, deve durare un minimo di una settimana e includere almeno tre dei seguenti sintomi:

  • Sentimenti di grandiosità o autostima gonfiata
  • Diminuzione della necessità di dormire
  • Discorso sotto pressione, significativamente più parlante del solito
  • Sentirsi come se i pensieri corressero e si disconnevano l'uno dall'altro
  • Distrattibilità che non era presente prima dell'inizio dell'episodio
  • Aumento dell'attività verso obiettivi o aumento del movimento
  • Impegnarsi in attività impulsive e ad alto rischio

Episodi ipomanici

Un episodio ipomanico ha sintomi simili a un episodio maniacale, ma deve durare solo quattro giorni per essere considerato un episodio ipomanico.

Come in un episodio maniacale, un episodio ipomanico richiede almeno tre dei sintomi sopra elencati per soddisfare i criteri diagnostici.

Episodi depressivi

Molte persone con disturbo di tipo bipolare sperimentano anche episodi depressivi. Un episodio depressivo è costituito da un umore depresso o perdita di interesse per attività precedentemente divertenti, dura almeno due settimane e include un minimo di cinque dei seguenti sintomi:

  • Umore basso o depresso per gran parte della giornata quasi ogni giorno
  • Ridotto l'interesse per la maggior parte o tutte le attività che erano precedentemente divertenti o piacevoli
  • Perdita di peso o guadagno di oltre il cinque percento del peso corporeo senza tentativi di dieta o aumento di peso
  • Sonno aumentato o ridotto
  • Agitazione o movimento rallentato
  • Bassa energia ogni giorno o quasi tutti i giorni
  • Sentimenti di inutilità o colpa
  • Poca concentrazione
  • Pensieri di suicidio o autolesionismo

Se hai pensieri suicidi, contatta la National Suicide Prevention Lifeline a 988 per il supporto e l'assistenza di un consulente addestrato. Se tu o una persona cara siete in pericolo immediato, chiama il 911.

Per ulteriori risorse per la salute mentale, consultare il nostro database nazionale di assistenza.

Episodi misti

Alcune persone sperimentano episodi misti di disturbo bipolare, comunemente indicati come "caratteristiche miste."

Le caratteristiche miste di un disturbo di tipo bipolare si verificano quando un individuo soddisfa i criteri per un episodio maniacale o ipomanico e sperimenta anche almeno tre dei seguenti criteri durante la maggior parte dei giorni durante quell'episodio:

  • Umore significativo basso o depresso
  • Abbassato l'interesse o il piacere nelle attività
  • Movimento rallentato che è osservabile da altri
  • Bassa energia
  • Sentimenti di inutilità o colpa
  • Pensieri suicidari passivi o attivi o pensieri di morte

Tipi di disturbo bipolare

Il DSM riconosce più sottotipi di disturbo bipolare in base alla presentazione dei sintomi, alla gravità e alle raccomandazioni del trattamento:

  • Disturbo bipolare I: Al fine di qualificarsi per una diagnosi di disturbo bipolare I, un individuo deve aver sperimentato almeno un episodio maniacale completo. Questo episodio può includere sintomi psicotici o richiedere il ricovero in ospedale. Sebbene molte persone con disturbo bipolare I abbiano una storia di episodi depressivi, questo non è un requisito per una diagnosi.
  • Disturbo bipolare II: Le persone con disturbo bipolare II hanno una storia di almeno un episodio depressivo maggiore e un episodio ipomanico. Non possono avere una storia di episodi maniacali completi.
  • Disturbo ciclotimico: A volte non ufficialmente indicato come disturbo bipolare III, il disturbo ciclotimico si verifica quando un individuo ha una storia di sintomi ipomanici che non hanno soddisfatto i criteri completi per un episodio e sintomi depressivi che non soddisfano i criteri completi per un episodio depressivo.
  • Altro disturbo bipolare specificato: Questa diagnosi è concessa quando un individuo presenta sintomi di disturbo bipolare ma non soddisfa i criteri completi. Il fornitore noterà come i sintomi differiscono dai criteri diagnostici, come notare che gli episodi ipomanici hanno una durata troppo breve, gli episodi ipomanici o depressi di quanto i criteri diagnostici richiedono.
  • Disturbo bipolare non specificato: Questa diagnosi indica che un individuo presenta sintomi di un disturbo di tipo bipolare ma non soddisfa i criteri completi per nessuno dei disturbi di tipo bipolare elencati sopra. Spesso, questa diagnosi è concessa in contesti come il pronto soccorso quando sono disponibili informazioni sulla cronologia limitata.
Cos'è il disturbo bipolare?

Diagnosi del disturbo bipolare

Gli operatori sanitari addestrati, compresi psicologi e psichiatri, ricevono una formazione per identificare i sintomi e diagnosticare i disturbi bipolari. Altri medici possono anche avere una formazione nella valutazione e nella diagnosi del disturbo bipolare.

Una valutazione per diagnosticare il disturbo bipolare può includere:

  • Un'intervista clinica, tra cui domande sulla storia personale e familiare e sui sintomi attuali
  • Un esame dello stato mentale e osservazioni comportamentali fatte dal fornitore
  • Liste di controllo dei sintomi per determinare se i sintomi soddisfano i criteri per un episodio depressivo, maniacale, ipomanico o misto
  • Test della personalità per fornire dati relativi alla norma sui sintomi
Motivi per saperne di più sul tuo tipo di personalità

Trattamento per disturbo bipolare

Le persone con disturbo bipolare spesso beneficiano dell'intervento terapeutico e/o della terapia per gestire i loro episodi e sintomi dell'umore.

Farmaco

I farmaci usati per trattare i disturbi di tipo bipolare includono stabilizzatori dell'umore e farmaci antipsicotici. A seconda dell'individuo, potrebbero aver bisogno di una combinazione di farmaci per curare i loro sintomi. Possono anche essere prescritti farmaci antidepressivi; Tuttavia, sono spesso evitati se possibile perché possono innescare mania o ciclismo rapido.

Terapia

La terapia può anche essere efficace per le persone con disturbi di tipo bipolare. Alcune ricerche hanno dimostrato che gli interventi basati sulla consapevolezza possono essere utili, sebbene i dati attuali abbiano limitazioni. La terapia cognitiva-comportamentale può migliorare la stabilità dell'umore e ridurre anche la frequenza degli episodi.

Se un individuo sta vivendo gravi sintomi psicotici o ideazione suicidaria attiva, potrebbe richiedere il ricovero per stabilizzarli e garantire la loro sicurezza. Di solito, i ricoveri psichiatrici sono a breve termine e si concentrano sulla sicurezza e sulla stabilità immediate. Tuttavia, alcune persone richiedono più cure a lungo termine in questo contesto.

Puoi commettere qualcuno in un ospedale psichiatrico contro la loro volontà?

Far fronte al disturbo bipolare

La società e i media stigmatizzano i disturbi di tipo bipolare e vi è una significativa disinformazione su queste condizioni. Ciò può rendere difficile cercare supporto e aiuto, ma avere un team di trattamento di cui ti fidi è importante per la gestione dei sintomi.

Le persone con disturbi bipolari possono anche beneficiare di gruppi di supporto tra pari e sistemi di supporto personale per aiutarli a gestire lo stress e notare se potrebbero entrare in un episodio.

Sebbene i sintomi possano essere spaventosi, i disturbi di tipo bipolare sono gestibili e curabili con il corretto supporto in atto.

Ci sono diversi tipi di disturbo bipolare?